Ultima modifica: 11 Ottobre 2019
News > Finanziato progetto Saffi Alberti per alternanza all’estero

Finanziato progetto Saffi Alberti per alternanza all’estero

Il nostro istituto ha ottenuto un finanziamento di € 52.785 dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, in particolare dai Fondi Europei, all’interno del programma operativo nazionale PON 2014-2020  avviso 9901 del 20/04/2018 – FSE – Potenziamento dei percorsi di alternanza scuola-lavoro – Seconda edizione

L’avviso intende qualificare i percorsi di alternanza scuola-lavoro e prevede lo sviluppo di percorsi rivolti a studentesse e a studenti del III, IV e V anno delle scuole secondarie di secondo grado, nonché alle studentesse e agli studenti degli Istituti Tecnici Superiori

Graduatoria progetti finanziati _Allegato_PON

L’obiettivo del progetto è quello di contribuire alla formazione degli studenti in ambito lavorativo inserendoli in un contesto internazionale, permettendo loro di confrontarsi con esperienze di altri Paesi,contribuendo così a migliorare la loro conoscenza dell’Unione Europea

Il progetto inoltre permette loro di inserirsi nel contesto lavorativo con consapevolezza, esperienza e fornendo la possibilità di scegliere il proprio “sogno” di vita. Si tratta di un percorso didattico e formativo che prevede un’esperienza di internship in mobilità transnazionale, articolato in formazione “on the job”, con attività di studio e di lettura del territorio. Il periodo di quattro settimane di internship della durata di 120 ore, mira a rafforzare le competenze degli alunni, attraverso un percorso qualificante che fornisca capacità e strumenti utili per l’ingresso nel mondo del lavoro attraverso lo studio e la consapevolezza di un’appartenenza a una cultura, a valori, a una storia e a un percorso comune ed europeo.

I destinatari, come previsto dal Pon, saranno un massimo di 15 studenti frequentanti gli ultimi 3 anni della scuola secondaria di secondo grado dei tre indirizzi dell’Istituto. Verranno selezionati i ragazzi più motivati e interessati alla proposta. Per gli studenti che sceglieranno i percorsi di alternanza scuola-lavoro all’estero è richiesta una formazione linguistica in lingua inglese livello B1, certificato da uno degli enti certificatori riconosciuti a livello internazionale, possibilmente con l’obiettivo, a seguito del percorso, di raggiungere il Livello B2 o superiore. Questa esperienza avrà luogo a fine anno scolastico indicativamente da fine maggio a giugno 2020 in concomitanza degli altri tirocini di ASL previsti e si svolgerà in Irlanda.